Visualizzazione post con etichetta valeriana. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta valeriana. Mostra tutti i post

lunedì 18 maggio 2015

VELLUTATA di VALERIANA

Vellutata di valeriana
- (ingredienti per 4 persone):
  • 150 g. di valeriana
  • 30 g. di burro
  • 1 grossa patata di circa 200 g.
  • 1 dado o del granulare (per brodo di pollo o vegetale)
  • sale e pepe
  • panna montata non dolcificata o yogurt greco intero per completare (opzionale)
- preparazione:
fate rinvenire per qualche minuto la valeriana e la patata tagliata a piccoli pezzetti con il burro.
Versate nella pentola un litro di acqua, aggiungete il dado o il granulare e fate bollire per 25 minuti.
Riducete in crema con un frullatore ad immersione, oppure versando il tutto nel vaso di un robot da cucina.
Servite questa raffinata minestra completando ogni piatto con un ciuffetto di panna montata non dolcificata oppure di yogurt greco, e con crostini.










PASTA con VALERIANA ed OLIVE NERE

Pasta con la valeriana ed olive nere:
- ingredienti (per due persone)
  • valeriana
  • olive nere
  • pomodorini
  • stracchino (poco)
  • olio extravergine d’oliva a freddo
  • sale
  • 1 peperoncino (intero)
- preparazione:
prima di tutto, un consiglio: se fate un’ insalata che non abbia particolari condimenti, non conditela nell’ insalatiera ma lasciatela condire ai vostri ospiti nel loro piatto così risolvete due problemi: 1) non si potranno lamentare se c’è poco sale o troppo olio; 2) se ne avanza la potrete utilizzare il giorno dopo.
Versare un filo d’olio di oliva extravergine a freddo, il peperoncino intero e le olive nere, denocciolate e tagliate in orizzontale, in una padella facendo soffriggere leggermente.
Mettere l' acqua a bollire. Quando l’olio comincia a soffriggere aggiungete  i pomodorini a pezzettini e girate spesso evitando che si attacchi.
Quando il pomodoro inizia a sfarsi potete pure spegnere il sugo ed aspettare la bollitura dell’acqua.
Buttate la pasta e cinque minuti prima di scolarla mettete le foglie di valeriana nell’acqua della pasta.
Scolate, mettete la pasta cotta e la valeriana ammorbidita nella pentola del sugo e sopra lo stracchino (poco).
Mescolate tutto fino a che il sugo non diventa bello cremoso e servite.
Buon appetito bella gente.
per la preparazione di questo primo piatto è possibile l' utilizzo di qualsiasi formato di pasta, sia lunga (spaghetti o vermicelli) che corta (farfalle, pennettine, orecchiette o casarecce)